domenica 24 agosto 2008

LA GATTA VA AL LARDO PERCHE' LA TV DEL SUO PAESE GLI HA INSEGNATO CHE LE DONNE OBESE SONO PIU' ARRAPANTI DELLE ANORESSICHE CHE SE TE LE SCOPI MUORI

Guardando la pubblicità dei pennelli Cinghiale (ve .la ricordate? Quella degli anni settanta);
arriva lo zoticone che dovrebbe stare simpatico (e invece ha la faccia da bifolco del cazzo e sembra pure un pedofilo patentato) ma sta sul cazzo a tutti. Si porta incollato al culo un pennello che porco dio potrebbe dipingere le facciate di una piramide in una botta sola e lo sbirro (vero elemento conturbante del famigerato spot) gli chiede: - Ma dove cazzo va, dio cane non vede che quel cazzo di pennello non ha il casco?
Lo zoticone risponde che per una grande parte ci vuole fretta e quindi 'fanculo il casco.
Lo sbirro, conscio del suo illimitato potere giuridico (in centrale crederanno solo a lui) gli dice: - Sua figlia di dodici anni è incinta; come lo so? Piuttosto cominci a chiedersi chi è il padre.
E QUI TIRA FUORI IL PENNELLO.
Allora; a chi è in mano il potere?
Cioè, uno sbirro che cazzo gira a fare con un pennello (dal momento in cui lo tira fuori dalla tasca al posto della paletta per fare fermare il pedofilo imbianchino) ?
Questa cosa mi ha profondamente turbato; neanche gli imbianchini professionisti girano con i pennelli in tasca... ma un tutore dell'ordine...
Ho paura.
Ieri sera, ubriaco perso oltre il perso, in una strada dove non era mai successo, compaiono gli sbirri.
Il bello del paese tira fuori la paletta.
Le alternative sono due:
Tiro fuori il secchiello e giochiamo insieme
2)Guardo nel portabagagli se per sbaglio anch'io ho un pennello e ci mettiamo a conversare su quant'era bello ai vecchi tempi fermare la gente con un pennello anziché con una paletta che poi tutti avrebbero fatto la battuta infima del secchiello, inoltrandosi nei vasti nonché oscuri campi semantici dell'estate e della spiaggia in generale.
Con me c'era Sara il mio angelo custode; sarà stata lei?
Sarà stato il mio sorridere da (appunto) pubblicità anni settanta (per rimanere nel campo dei campi semantici) o semplicemente che quel porco di dio esiste ma non vuole farsi scoprire?
Mi chiede la patente, guarda se sono venuto bene in foto e mentre sto cercando il libretto mi dice: - Apposto, potete andare.
Il terrore è arrivato non quando ho visto la paletta (ho sempre apprezzato, come tutti, le attività ludiche); è arrivato trenta secondi dopo che sono ripartito... per andare a bere altrove.
Ma questa è un'altra storia.
Il punto del post (che tra poco mi tocca a finire perchè siete pigri e vi lamentate che scrivo troppo) era che, si sa, le pubblicità fanno cagare, sono strumentali, plagiano, rovinano l'esistenza ai poveri cavalieri di Malta e...
Niente; solo questo.
La morale della storia è: da ubriachi si guida meglio perchè quando sei fatto ci metti molto di più a capire le cose, di conseguenza nelle situazioni di panico capisci che il panico è arrivato solamente quando l'hai scampata o comunque è finita e il panico vero e proprio è sparito.
Nulla di più salutare.
E ricordate: anni fa un mio amico è andato a sbattere con la macchina ed è morto sul colpo.
Sapete perchè?
Perchè AVEVA la cintura di sicurezza.
Gli ha sfondato la gabbia toracica.
Non l'avesse avuta avrebbe potuto salvarsi.
Non è detto che perchè ci dicono che qualcosa o qualcuno ci tuteli o ci potrebbe salvare la vita sia così.
Provate a dirlo a mio cugino che dopo aver visto Scary movie ha infilato il cazzo nell'aspirapolvere per una bella sega e si è ritrovato eunuco (ma col lavoro, in quanto al giorno d'oggi è un mestiere a corte poco in voga).
Per la sicurezza della vostra famiglia, ora che le vacanze sono iniziate sul serio (l'estate è una merda) vi consiglio di cospargervi i genitali di benzina, di bagnare i ditini del vostro bebè d'acqua e di metterlo di fronte alla presa della corrente, di far fare il bagno a vostra moglie (o compagna, a seconda dei punti di vista della vostra chiesa) mentre intorno centinaia di elettrodomestici funzionanti le lanciano ammiccanti occhiolini, di guardarvi allo specchio e di chiedervi guardandovi negli occhi: “E' proprio sicuro che tutti stanno per morire? Sì; ma io che ci faccio con i coglioni cosparsi di benzina?
E qui che giunge il fattore sorpresa, sotto forma di vostro cagnolino torcia vivente animale che si dimena tra le fiamme (vi avevo detto che prima di tutto ciò dovevate dargli fuoco?) e vi incendia i genitali, sola e unica causa del perchè tutto il mondo è andato a puttane.
Stasera provo a mettermi un pennello nel culo e al primo posto di blocco voglio vedere se mi fermeranno per giocare o semplicemente...
Capiranno!?
Alla prossima settimana e mi raccomando; segnalate in giro questo blog perchè la gente deve sapere, deve capire, deve credere e un cazzo; semplice autostima quando guardo il numero delle visite.
Mamma mia, sono ben una pagina e mezzo a times new roman dodici.
Troppo troppo troppo troppo troppo troppo troppo troppo troppo.
Aiutatemi; speditemi soldi.
Voglio vivere.

2 commenti:

il solito satana reale ha detto...

non credo che guidare ubriachi sia una grande idea, è molto meglio da lucidi

Antitarantola ha detto...

EDDAIIIIIIII PORCODIOOOOOOOOOo lo sai che scherzo e che questo è il blog della demenza senile, ovverosia la demenza che scaturisce nel vedere un gran bel seno di trans superdotato dalla voce maschil baritonale.
Quando torni????